Souloncology

Oltre la malattia

Immagini shock sui pacchetti sigarette aiutano a perdere il vizio

| 0 commenti

Washington, 22 febbraio 2016 – Le immagini shock sui pacchetti di sigarette possono essere utili a contrastare il vizio del fumo. Secondo i ricercatori della Georgetown University Medical Center di Washington (USA) innescano l’attività di aree del cervello coinvolte nelle emozioni e nel processo decisionale. Lo sostiene una ricerca, pubblicata sulla rivista Addictive Behaviors Reports che rafforza, su basi biologiche, le prove di come questi avvisi possano aiutare a cambiare i comportamenti. A 19 partecipanti fumatori tra i 18 e i 30 anni sono stati mostrati 64 confezioni di sigarette mentre veniva effettuata una risonanza magnetica funzionale. Alcuni pacchetti avevano immagini molto forti, come una bocca aperta con denti marci e un tumore sul labbro accompagnate dal testo: “Le sigarette causano il cancro”. Altri non avevano immagini ed erano destinati a confrontare la risposta. I volontari hanno riferito una motivazione a smettere molto maggiore davanti a immagini grafiche e le scansioni confermavano il risultato. Di fronte a immagini shock, aree chiave del cervello come l’amigdala e la regione prefrontale mediale, “hanno mostrato risposte degne di nota”, riporta Adam Greed, coautore dello studio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: