Souloncology

Oltre la malattia


Il Bullone n.25

Signore e Signori, 

ecco a voi il Bullone numero 25 fresco di stampa!!
 
Una grande inchiesta sul tema salute e lavoro, il nostro viaggio a Casale Monferrato e tanto altro. 
Perché come dice il buon Bill.. “Noi non raccontiamo i fatti, noi viviamo i fatti” 
Ecco il link: bit.ly/2rm1WXp
 
Buona lettura!
B.Livers


Storie di donne con tumore al seno metastatico: la vita cambia ma va avanti

Non conoscevo tale patologia e la partecipazione a questo evento mi ha obbligata a fermarmi, voltarmi ed ascoltare. Ho letto ed interpretato racconti di vita e malattia, storie di donne, forti, importanti, ma che trasmettono un grande coraggio ed amore per la vita. Quando mi trovo in un momento difficile penso a loro e vado avanti. Questa esperienza mi ha cambiata!”

I numeri del tumore al seno metastatico:

⦁ Ogni anno nel mondo, si registrano circa 1 milione 700 mila nuove diagnosi di tumore al seno.
⦁ Solo il 5-10% delle donne ha una diagnosi iniziale già in fase avanzata con metastasi.
⦁ Il 30% delle donne con diagnosi precoce può sviluppare in seguito metastasi.
⦁ In Italia la sopravvivenza da carcinoma mammario avanzato o metastatico è molto aumentata passando dai 15 mesi degli anni ’70 ai 58 mesi di inizio Duemila (fonte AIOM-AIRTUM).
⦁ Nel 2015, sono stati stimati globalmente 560.000 decessi causati da tumore al seno, oltre il 90% dei quali dovuto a metastasi.

http://www.medicinalive.com/generale/storie-donne-tumore-al-seno-metastatico-la-vita-cambia-va-avanti/


Il Bullone di Gennaio!

Molte inchieste e regali che fanno sì che questo nuovo numero sia pieno di emozioni!
Ferruccio Resta, rettore del *Politecnico di Milano*, racconta come Milano potrà migliorare il suo ruolo di polo d’attrazione entro il 2030 fungendo da traino per l’intero Paese.
Come affrontare l’odierno è complicato mercato del lavoro? Ce lo ha spiegato Maurizio del Conte, presidente ANPAL e insieme a lui abbiamo giocato sulle professioni del futuro.
Malato o detenuto: capita di trovare la porta chiusa! Oriana, Stefania e Sofia sono solo tre delle tante persone che hanno incontrato ostacoli nell’inclusione nel mondo del lavoro a causa della malattia. Al contrario, l’imprenditore Marco Bartoletti ha molti motivi per assumere ragazzi oncologici. La storia della B.Liver Alessandra e un’emozionante lettera alla sua dottoressa.
Ricordare significa “tenere nel cuore”, la nostra Fiamma visita Auschwitz

I B.Livers all’Istituto Mario Negri, guidati dal prof. Maurizio D’Incalci, per scoprire come si trovano i farmaci intelligenti contro le cellule malate.
E poi a scuola di narrazione con Cristina Gabetti e l’elogio del silenzio in una graphic novel di Miriam Barbieri.
Ma come cambia il linguaggio durante la malattia? Il commento di Elisabetta Rosaspina.
Si accettano opinioni e commenti, alla scoperta del mondo delle emozioni.
Un grande regalo: i detenuti di Opera ci donano 2000€ e manufatti stupendi.
Il “Premio Buone Notizie” di Caserta premia il Bullone.
Mille grazie a Giancarlo Caligaris, Max Ramezzana, Emanuele Lamedica, Miriam Barbieri. Marco Gillo, Stefania Cavatorta, Fabio Sironi, Doriano Solinas, Conc e Paola Formica che con le loro splendide illustrazioni animano le pagine del nostro giornale.
Buona lettura! I B.Livers

www.bliveworld.org
www.ilbullone.org