Souloncology

Oltre la malattia

Lorenzin: “Proporrò una nuova riforma del Titolo V della Costituzione”

| 0 commenti

Roma, 09 febbraio 2018 – “Secondo me, il titolo V fatto nel 2000 è stato un grandissimo errore e ancora ne paghiamo le conseguenze”. E’ quan0809to ha dichiarato, nei giorni scorsi durante un’intervista televisiva, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Per risolvere i problemi della sanità italiana, legati a liste di attesa lunghissime e a disfunzioni, la titolare del dicastero della sanità chiede una nuova riforma costituzionale per abolire il titolo V, che delega le competenze della Sanità pubblica alle Regioni. “Le liste d’attesa dipendono dalle Regioni – ha spiegato il ministro – Secondo me, il titolo V fatto nel 2000 è stato un grandissimo errore e ancora ne paghiamo le conseguenze. L’organizzazione sanitaria è stata lasciata completamente alle Regioni e questo è sicuramente possibile. Ma – ha aggiunto Lorenzin – devi avere un sistema di omologazione delle prestazioni che deve essere nazionale. Invece, in questi anni, abbiamo lasciato tutto alle Regioni che decidono, in modo discrezionale, se applicare o meno le linee-guida del ministero”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: