Souloncology

Oltre la malattia

Scoperto parassita che può aumentare la fertilità femminile

| 0 commenti

Roma, 23 novembre 2015 – La fertilità femminile potrebbe essere incrementata da un parassita. Grazie ad un virus alcune donne di una tribu della Bolivia riescono ad avere una media di nove figli per donna. E’ quanto sostiene un recente studio pubblicato sulla rivista Science e condotto da ricercatori dell’Università di Santa Barbara (USA). Le boliviane infette da ascariasi (provocata dal parassita Ascaris lumbricoides), hanno spesso gravidanze e producono due figli in più rispetto alle donne non infette. Coloro che, invece, sono infetta da l’anchilostomiasi, cioè l’infezione da Necator americanus, diminuisce la possibilità di gravidanze e porta ad avere tre figli in meno rispetto alle donne non infette. “Gli effetti opposti derivano probabilmente dai diversi modi in cui questi parassiti agiscono sul sistema immunitario – spiegano i ricercatori -, che a sua volta ha un effetto sulla probabilita’ di concepimento. Questo puo’ avere qualche implicazione anche per la fertilita’ nei paesi sviluppati, dove molti problemi sono dovuti a malattie autoimmunitarie”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: