Souloncology

Oltre la malattia

Donne e idratazione: ecco le bevande ideali a ogni ora del giorno

Milano, 14 maggio 2014 – L’idratazione riveste un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni. Ma soprattutto voi donne, indaffarate tra lavoro, casa e famiglia, vi dimenticate di dedicare il giusto spazio all’assunzione di liquidi. Scopriamo allora come potete regolarvi, nei diversi momenti della giornata, per idratarvi al meglio con una marcia in più per il benessere.

A colazione: caffè sì o no?

Dopo un bicchiere di acqua tiepida e limone, la prima bevanda mattutina è spesso il caffè. Nulla di male, anzi: è ricco di antiossidanti, contrasta i radicali liberi e restituisce lucidità a mente e riflessi (meglio se amaro e senza superare le 3-4 tazzine al giorno).

Metà mattina: il frullato

Se a metà mattina vi prende il “buco allo stomaco”, il massimo dello spuntino è un frullato a base di frutta di stagione e latte vegetale. Non dimenticate la banana: nonostante sia zuccherina, è ricca di potassio e restituisce forza fisica e benessere a corpo e mente.

Merenda: ora del tè

Meglio senza zucchero o senza l’aggiunta di dolcificanti artificiali, accompagnatelo con torte a base di yogurt e farina integrale o dolci a base di frutta fresca e secca. Alla larga dai prodotti industriali ricchi di farine raffinate, grassi e zuccheri.

Aperitivo? Sano e buono

All’ aperitivo non si rinuncia? Scegliete un drink che non sia né troppo alcolico né zuccherato: da bandire superalcolici e analcolici. Un “ni” per il vino, ricco di antiossidanti, meglio ancora un succo di pomodoro, ricco di licopene.

Dolce notte con la tisana

La tisana non è soltanto un momento di gusto ma è anche un vero e proprio rito. Molto gettonata la camomilla , si può fare di meglio, come con il mix a base di lavanda e fiori d’arancio, con effetti rilassanti.

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: