Souloncology

Oltre la malattia

Sesso: donne riprendono rapporti dopo oltre 6 settimane dal parto

Melbourne, 1 marzo 2013 – La maggioranza delle donne alle prese con il primo figlio riprende a fare sesso dopo sei settimane dal parto naturale, periodo che si allunga ulteriormente se le neomamme sono state sottoposte al cesareo.

A dimostrarlo e’ un nuovo studio del Murdoch Childrens Research Institute in Australia pubblicato su BJOG: An International Journal of Obstetrics and Gynaecology. La ricerca ha monitorato l’attivita’ sessuale e l’approccio al sesso delle donne alla prima gravidanza dai tre ai dodici mesi dopo il parto. Lo studio ha esaminato un campione di 1507 mamme “debuttanti” e il loro rapporto con il sesso sulla base di parametri come la tipologia di parto, il trauma perineale ed altri fattori ostetrici e sociali. I risultati hanno mostrato che il 41 per cento delle donne ha provato a praticare il sesso vaginale dopo sei settimane dal parto, il 65 per cento dopo otto settimane, il 78 per cento dopo dodici settimane e il 94 per cento dopo sei mesi. La ricerca ha scoperto che l’attivita’ sessuale vaginale e’ stata recuperata sei settimane dopo il parto dal 53 per cento del campione. Le possibilita’ di fare sesso sono risultate minori per le donne di eta’ compresa tra i 30 e i 34 anni (il 40 per cento) rispetto alle donne di eta’ compresa tra i 18 e i 24 anni (63 per cento). Le donne sottoposte al taglio cesareo e quelle sottoposte a episiotomia o a lacerazione suturata hanno avuto meno possibilita’ di riprendere a fare sesso dopo sei settimane dal parto, rispettivamente il 45, il 32 e il 35 per cento contro il sessanta per cento delle donne che hanno partorito naturalmente con il perineo intatto. Il perineo intatto dopo la prima gravidanza riguarda soltanto il dieci per cento delle donne.

 

 

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: