Souloncology

Oltre la malattia

Una passeggiata salva le donne dall’ictus

Madrid, 8 gennaio 2013 – Uno studio spagnolo condotto presso il Murcia Regional Health Authority pubblicato sulla rivista Stroke sostiene che le donne che camminano almeno 3 ore e mezza a settimana vedono ridursi di quasi il 50% il rischio di essere colpite da ictus.

Lo studio si è basato su dei questionari rivolti a 30mila persone che hanno fornito delle informazioni su che attività fisica svolgessero quotidianamente e quanto tempo vi impegnassero. Al termine di questa ricerca durata 12 anni è emerso che per le donne che hanno camminato almeno 210 minuti alla settimana il rischio di ictus si è ridotto del 43% rispetto alle donne impegnate invece in altre attività fisiche anche più sostenute ma per meno tempo. In sostanza dallo studio si evince che una donna che cammini tre ore e mezzo alla settimana ha minori probabilità di essere colpita da un ictus. Però questo beneficio della camminata sembra valere solo per le donne, per gli uomini invece non è stato riscontrato nulla di analogo.

 

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: