Souloncology

Oltre la malattia

Ministero della Salute: oltre 8 milioni d’italiani bevono troppo alcol

Lascia un commento

Roma, 11 aprile 2018 – Sono soprattutto uomini e non consumano solo birra e vino ma anche aperitivi, amari e superalcolici. Secondo l’ultima Relazione del Ministro della Salute sugli interventi realizzati in materia di alcol e problemi correlati sono oltre 8,6 milioni gli italiani da considerare bevitori a rischio. Il report è stato recentemente inoltrato al Parlamento. Dei 8,6 milioni di consumatori a rischio per patologie e problematiche correlate all’alcol, ben 6 milioni sono uomini. Ma a preoccupare sono in particolare i “giovani anziani” tra i 65-75 anni e i minori, ovvero i 16-17enni, che di bevande alcoliche non dovrebbero proprio consumarne. Tra i giovani e giovanissimi, in particolare, continua a crescere il binge drinking, o assunzione di molto alcol fuori dei pasti e in un breve arco di tempo “rappresenta l’abitudine più diffusa e consolidata”: nel 2015 il fenomeno riguardava il 15,6% dei giovani tra i 18 e i 24 anni di età, nel 2016 il 17%. Tecnicamente si tratta “dell’abitudine di consumare quantità eccessive – convenzionalmente sei o più bicchieri di bevande alcoliche anche diverse – in una singola occasione. Questo comportamento è presente prevalentemente nei Paesi del nord Europa, ma si è fortemente radicato anche nel nostro Paese in particolar modo nella fascia giovanile della popolazione” sostiene la Relazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...