Souloncology

Oltre la malattia

Obesità e diabete: ridurre gli zuccheri nelle bevande diminuirebbe il numero di casi

| 0 commenti

Londra, 12 gennaio 2016 – Ridurre in 5 anni del 40% gli zuccheri nelle bevande potrebbe far prevenire 500.000 casi di sovrappeso e 1 milione di casi di obesità. Questo, a sua volta, diminuirebbe in due decenni circa 300.000 casi di diabete di tipo 2. E’ quanto sostiene una ricerca della Queen Mary University di Londra. “I risultati forniscono un forte sostegno alla strategia proposta, che potrebbe portare a una profonda riduzione dell’apporto energetico da bevande zuccherate riducendo nel lungo termine la prevalenza di sovrappeso, obesità e diabete di tipo 2” sostengono i ricercatori. Tim Lobstein, della World Obesity Federation London, commenta in un editoriale: “Questo studio porta ai politici un messaggio positivo: la riduzione degli zuccheri nei soft drink dovrebbe essere attuata assieme ad altre misure tra cui la limitazione del consumo di cibo spazzatura con strategie disincentivanti e l’attuazione di una tassa sulle bevande analcoliche”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: