Souloncology

Oltre la malattia

Studio: l’attivita’ fisica preserva la fertilita’ femminile

| 0 commenti

Boston, 4 marzo 2015 – La notizia è arrivata da una ricerca pubblicata sulla rivista Fertility and Sterility e condotta dalla Boston University School of Public Health (Stati Uniti): svolgere regolarmente attività fisica può aumentare le probabilità di rimanere incinta. Gli scienziati hanno osservato oltre 3.600 donne (d’età compresa tra i 18 e i 40 anni) e hanno messo in relazione il movimento fisico praticato quotidianamente dalle partecipanti allo studio con il loro peso. E’ emerso così che un’attività moderata (passeggiare, andare in bicicletta) incide positivamente sulle probabilità di avere un figlio indipendentemente dall’età e dall’indice di massa corporea. “Praticare sport comporta grandi benefici per la salute femminile – sottolinea il prof. Paolo Scollo presidente nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) – L’esercizio fisico è però utile, dal punto di vista terapeutico, solo se svolto con metodo e frequenza costante, altrimenti è più difficile trarne beneficio. Questa regola vale dalla gioventù fino alla vecchiaia. La sedentarietà costituisce invece un importante fattore di rischio perché oltre a compromettere la capacità riproduttiva di una donna può favorire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, tumori e diabete. Inoltre aumenta la probabilità di soffrire di depressione”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: