Souloncology

Oltre la malattia

Lorenzin: “415 milioni in due anni per i nuovi Lea cifra sostenibile”

| 0 commenti

Roma, 5 febbraio 2015 –  “Penso che 415 milioni di euro che possono essere spalmati in due anni siano una cifra decisamente sostenibile, qualsiasi sia la scelta delle Regioni, alle quali, però, nessuno ha detto di tagliare due miliardi di euro”. E’ quanto ha dichiarato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ieri durante la presentazione dei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) durante l’audizione in Commissione Sanità del Senato. “Nel Patto della salute – ha aggiunto il Ministro – avevamo previsto 950 milioni di euro da distribuire in tre anni. Questi dovevano essere coperti dall’appropriatezza delle degenze ospedaliere e con altre operazioni di recupero su beni e servizi. Ricordo che nel 2013 abbiamo sostenuto il mancato aumento dei ticket per 2 miliardi di euro e quindi il Fondo sanitario nazionale è passato da 107 miliardi a 109 nel 2014, a 110 nel 2015 e siamo a 115 per il prossimo anno. Nessuno ha detto alle Regioni che si devono tagliare 2 miliardi di euro. Se faranno questa scelta, la faranno loro. Ritengo che lo sforzo per adeguare il Fondo – ha sottolineato la Lorenzin – sia stato enorme e stiamo facendo una gara contro il tempo per la sostenibilità del sistema e per continuare i processi di salute in atto sul nostro territorio. Alle Regioni abbiamo garantito il massimo supporto tecnico. E’ evidente che questa vicenda richiede uno sforzo in più di compattezza e una valutazione attenta che lascio alla ragionevolezza della conferenza Stato-Regioni nel suo insieme, al di là delle posizioni personali”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: