Souloncology

Oltre la malattia

Ambulatorio di Agopuntura in Oncologia Medica

Da qualche mese è stato attivato, all’interno di un progetto pilota, un ambulatorio di agopuntura presso il day-Hospital Oncologico dell’Ospedale di Circolo di Varese diretto dalla Dr.ssa Graziella Pinotti.

Lo scopo del Progetto consiste nel verificare l’effetto terapeutico dell’agopuntura su un campione di donne in post-menopausa affette da dolori osteomuscolari secondari all’utilizzo di inibitori dell’aromatasi (IA) assunti come terapia adiuvante per il carcinoma mammario.

Recenti trials clinici hanno evidenziato l’efficacia degli IA di III generazione (anastrozolo, letrozolo, exemestane) nel ridurre in modo significativo il rischio di recidive. Gli stessi studi hanno mostrato che gli IA si associano frequentemente a dolori muscoloscheletrici e delle articolazioni causando un peggioramento della qualità di vita della paziente ed in alcuni casi l’interruzione del trattamento stesso.

L’agopuntura è una metodica terapeutica i cui principi e metodi risalgono alla più antica Medicina Cinese. Recentemente l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto il ruolo dell’agopuntura nel trattamento del dolore osteomuscolare. L’agopuntura avvalendosi della stimolazione di determinate zone cutanee con sottili aghi determinerebbe il rilascio di neurotrasmettitori con effetti analgesici di breve durata. Sono riportate inoltre in letteratura alcune esperienze nel trattamento dei dolori ossei secondari a terapia con IA.

Il progetto è coordinato dalla Dr.ssa Linda Bascialla, oncologa del reparto. Le sedute di agopuntura vengono praticate c/o Ambulatori Oncologia dal Dr. S. Gozzo, specialista in Anestesia e Rianimazione, secondo i criteri standard della Medicina Cinese tradizionale della durata di 30 minuti due volte alla settimana fino a miglioramento clinico ed eventuale riduzione di terapia antidolorifica.

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: