Souloncology

Oltre la malattia

Tumore al seno: la disoccupazione tra effetti collaterali delle terapie

Washington, 6 maggio 2014 – Più di un terzo delle donne che vengono colpite dal tumore al seno e seguono un regime di chemioterapia, contano tra gli ‘effetti collaterali’ dei trattamenti anche la disoccupazione. Lo rivela un nuovo studio dell’Università del Michigan, pubblicato sulla rivista Cancer. Dalla ricerca condotta su circa 3.000 donne a cui è stata diagnosticata la neoplasia della mammella tra il 2005 ed il 2007 a Los Angeles e a Detroit è emerso che sul 76% della pazienti con un lavoro a full time prima della diagnosi: due anni dopo, il 30% di chi aveva avuto cure chemioterapiche era disoccupato contro il 14% di chi aveva seguito trattamenti diversi. Con il passare del tempo, quattro anni dopo, la situazione è peggiorata: il 38% della pazienti trattate con chemio è risultato ancora senza lavoro contro il 27% delle altre. Secondo la ricerca a contribuire alla disoccupazione post-cancro sono una serie di fattori tra cui gli effetti collaterali dei trattamenti.

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: