Souloncology

Oltre la malattia

Il tumore della tiroide

 

Il tumore della tiroide è più frequente fra quelli che colpiscono le ghiandole endocrine. Appartiene al gruppo di neoplasie dette della testa e del collo che raggruppano i tumori delle prime vie aereo digestive e quelli del collo come appunto la tiroide. In assoluto costituisce solo l’1-2 % di tutti i tumori con una incidenza tra le donne del 12,5 per 100.000 abitanti.

Infatti le donne sono colpite più degli uomini: nei 5 anni dal 1998 al 2002 il tumore della tiroide ha rappresentato lo 0,7% di tutti i tumori del sesso maschile rispetto al 2,5 % dei tumori che hanno colpito il sesso femminile.

In termini di mortalità questo è un tumore guaribile in alta percentuale soprattutto nelle donne con età inferiore a 45 anni.
Nel quinquennio 1998-2002 ha costituito lo 0,5 % di tutti i decessi per causa tumorale nelle donne.

Per saperne di più

AIRC.it: tiroide

AIRTUM: Associazione Italiana Registri Tumori

Come possibili cause di tumore tiroideo possono giocare un ruolo la familiarità e una precedente esposizione terapeutica e non (es. incidenti nucleari) alle radiazioni.

I tipi istologici più comuni sono rappresentati dal carcinoma papillare (circa l’80%) e dal carcinoma follicolare (circa 10%). Tipi istologici più rari sono il carcinoma midollare (circa 4%) e quello anaplastico (1%).

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: