Souloncology

Oltre la malattia


Lascia un commento

Grande successo per gli opuscoli della prevenzione oncologica in sette lingue

alimfumo

Continua l’impegno della Fondazione per promuovere la prevenzione oncologica anche tra i cittadini immigrati con la Campagna nazionale “La lotta al Cancro non ha Colore”, realizzata insieme all’Associazione di Oncologia Medica (AIOM). L’iniziativa va avanti con importanti attività. Quali? Sono stati realizzati i quattro opuscoli sulla prevenzione oncologica (fumo, alcol, alimentazione e screening), disponibili anche online sul sito lalottaalcancrononhacolore.org) in italiano, e tradotti in sette lingue (inglese, francese, spagnolo, filippino, cinese e arabo). Migliaia di libretti sono stati e vengono distribuiti in modo capillare alla popolazione, attraverso gli ospedali, gli ambulatori medici, le organizzazioni di volontariato, le ambasciate e i medici di famiglia. Continua a leggere


Lascia un commento

28 luglio: a Roma il convegno nazionale sulle nuove frontiere della lotta ai tumori

CLAPn4fUAAAv4__.jpg-small Per celebrare il secondo anno di attività, la Fondazione organizza il prossimo 28 luglio alla Camera dei Deputati (Palazzo Montecitorio, Sala Aldo Moro), un convegno nazionale che affronta un importante tema nella lotta contro i tumori: le potenzialità offerte dalle nuove terapie e il ruolo degli oncologi, delle istituzioni, dei media per garantire appropriatezza e diritti dei pazienti. Le nuove terapie oncologiche stanno cambiando radicalmente non solo le prospettive di sopravvivenza, ma anche la comunicazione medico-paziente. Oggi, grazie anche all’avvento dell’immunoterapia, si registra un aumento delle persone con storia pregressa di cancro. E almeno I milione e 800mila persone possono affermare di avere sconfitto la malattia. Continua a leggere


Lascia un commento

Presentato in Vaticano il libro “Il male (in)curabile”

Incurabile-copertina

Per troppi anni il “cancro” è stato considerato argomento tabù, anche da parte dei media. Si utilizzava l’espressione “male incurabile”, per alludere alla malattia. Oggi non è più così. Lo scenario dell’oncologia è in rapida evoluzione, molte persone guariscono o possono convivere a lungo con la malattia.Negli ultimi decenni si è registrato un incremento costante dei pazienti con storia di cancro in Italia: erano meno di un milione e mezzo all’inizio degli anni Novanta, due milioni e mezzo nel 2012, circa tre milioni nel 2014. Nel 2020 saranno 4 milioni e mezzo. È quindi cresciuto il livello di consapevolezza fra i cittadini, che vogliono più notizie su tutti i temi medico-scientifici. E quindi anche i media svolgono un ruolo sempre più importante nella lotta a queste malattie. Sono questi itemi del libro della Fondazione “Insieme contro il Cancro”, “Il male incurabile”. I progressi nella lotta contro il cancro e il nuovo ruolo della comunicazione”.

Continua a leggere


Lascia un commento

Risultati del sondaggio: Il cibo e la prevenzione

Fai click su “view results” per vedere i risultati.