Souloncology

Oltre la malattia

Ministero della Salute: in sovrappeso il 20% dei bambini italiani

| 0 commenti

Roma, 21 gennaio 2015 – Diminuiscono in Italia i bimbi in sovrappeso. Lo testimoniano i risultati del “Sistema di Sorveglianza Nazionale “Okkio alla Salute”, promosso dal Ministero con il CCM (Centro per il Controllo e la prevenzione delle Malattie), nell’ambito del programma strategico “Guadagnare salute – rendere facili le scelte salutari”, e coordinato dall’Istituto Superiore di Sanita’, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Universita’ e della Ricerca, le Regioni e le Aziende Sanitarie Locali. I dati 2014 confermano un leggero calo dei livelli di sovrappeso e obesita’ infantile. Permangono, tuttavia, elevati i livelli di eccesso ponderale, che pongono l’Italia ai primi posti in Europa. I bambini in sovrappeso sono il 20,9%, mentre quelli obesi il 9,8%. Le prevalenze più alte si registrano nelle Regioni del Sud e del Centro. Per quanto riguarda le abitudini alimentari emerge che l’8% dei bambini salta la prima colazione, il 31% fa una colazione non adeguata,il 52% fa una merenda di metà mattina abbondante. Il 25% dei genitori dichiara che i propri figli non consumano quotidianamente frutta e verdura e il 41% assume abitualmente bevande zuccherate e gassate. Nel 2014, il 16% dei bambini non ha svolto attività fisica il giorno precedente l’indagine. Il 18% pratica sport per non più di un’ora a settimana, il 42% ha nella propria camera la TV, il 35% guarda la TV e/o gioca con i videogiochi piu’ di 2 ore al giorno, 1 bambino su 4 si reca a scuola a piedi o in bicicletta   .

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: