Souloncology

Oltre la malattia

20 maggio 2018 – Race for the Cure

Roma, Race for the cure: 70mila di corsa al Circo Massimo contro i tumori

Appuntamento alla Bocca della Verità per i 5 chilometri di percorso: “Prevenire il cancro al seno si può”.
Race for the cure ha fatto negli anni passi da gigante: nella prima edizione del 2000, le donne in rosa, cioè le donne colpite da tumore al seno che decidono di rendersi visibili per testimoniare e condividere la loro esperienza, erano 200. L’anno scorso erano 6.000, provenienti da tutta Italia. Negli ultimi quattro anni le iscritte alla gara romana hanno superato quelle di tutte gli eventi in Usa, dove pure Race for the cure è nata”.

C’è chi fa yoga, chi segue i laboratori di educazione alimentare, chi quelli di shiatsu e danza del ventre, chi sta in fila per ritirare i gadget. Sotto il sole forte di una vera giornata di primavera, il villaggio di Race for the cure, la manifestazione per la lotta al tumore al seno fino a stamattina al Circo Massimo, è un movimento perenne di iniziative, ma soprattutto di persone. Il record non è solo nelle iscrizioni alla gara di 5 o 2 km (ore 10 di stamattina partenza dalla Bocca della verità), che quest’anno ha superato le 70mila, ma anche nelle frequentazioni al villaggio: donne, uomini, bambini.

Alcune foto da condividere con tutti voi….

IMG_0129IMG_0118IMG_0124IMG_0125IMG_0120IMG_0122IMG_0135IMG_0139IMG_0140IMG_0142IMG_0143IMG_0153

 

 

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: