Souloncology

Oltre la malattia

Conchiglie

Eternamente giace e splende piano
sotto l’enormi tempestose ondate
e sotto le minute onde beate
che il Greco antico un tempo ha nominato
crespe di risa.
Ascolta,: la conchiglia iridescente
canta nel mare, al più profondo.
Eternamente giace, e canta silenziosa.

(di Katherine Mansfield)

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: