Souloncology

Oltre la malattia

Villaggio della Salute, Sport e Benessere: dal 17 al 19 maggio a Roma

| 0 commenti

Sei laboratori per tutti i gusti ci accompagnano alla Race for the Cure 2013

Il “Villaggio della Salute, Sport e Benessere” rappresenta il cuore delle attività che precedono la “Race for the Cure” di domenica 19 maggio.

Venerdì 17 maggio e sabato 18 maggio (ore 10-21) al Circo Massimo saranno offerte gratuitamente ai visitatori numerose opportunità per svolgere attività fisica, imparare a mangiare sano, approfondire le norme di prevenzione dei tumori del seno e partecipare ai numerosi programmi di screening dedicati alla salute del seno e alla prevenzione di altre malattie. A questo proposito, le iniziative di screening in programma al Villaggio della Salute si svolgeranno all’insegna del motto “La diagnosi precoce è la tua prima difesa: porta un’amica che non lo sa!” , con l’obiettivo di offrire un beneficio concreto a quelle persone che, nella propria famiglia o nella propria cerchia di amicizie, si dimostrano più riluttanti a seguire i programmi di prevenzione.

Queste le aree che saranno a disposizione del pubblico al “Villaggio della Salute, Sport e Benessere”:

FORUM DELLA PREVENZIONE
Mens sana in corpore sano – Venerdì 17 maggio si comincia con un forum dedicato alla prevenzione per i ragazzi delle scuole superiori, poi sarà la volta di un training motivazionale di preparazione alla corsa (“6più”), un laboratorio interattivo per la stesura di una “Carta dei bisogni delle donne operate di tumore del seno” ed una sessione di Nordic Walking a loro dedicata.
Invito alla prevenzione – La giornata di sabato 18 maggio si aprirà con “Detto tra noi”, un forum dedicato alle domande più comuni da porre agli esperti a proposito dei tumori del seno (inviare le domande anche su educazione@komen.it). Inoltre, nel pomeriggio, incontri dedicati a tematiche sulla salute a tutto tondo. Dai forum dermatologici (“Il sole buono, il sole cattivo”), alle conferenze sulla menopausa e i suoi effetti, la salute del seno e l’allattamento, il Papilloma Virus, i danni causati dal fumo, le malattie della tiroide, la corretta alimentazione e l’agricoltura biologica come modello da seguire. Infine, testimonianze di donne operatrici del settore biologico, come strumento a tutela della salute.
È possibile prenotarsi in loco, secondo disponibilità, oppure allo 06.3540551 (lun-ven 10.00-18.00). Le attività sono gratuite.

LABORATORIO ALIMENTAZIONE
La prevenzione comincia in cucina: dimostrazioni teoriche e pratiche.
Nel laboratorio dedicato all’alimentazione, venerdì 17 maggio e sabato 18 maggio sarà possibile partecipare ad incontri formativi per comprendere l’utilizzo e le proprietà di infusi e tisane, per realizzare un piccolo orto sul terrazzo, per mangiar sanospendendo poco e per impartire buone norme di alimentazione ai bambini.
È possibile prenotarsi in loco, secondo disponibilità, oppure allo 06.3540551 (lun-ven 10.00-18.00). Le attività sono gratuite.

LABORATORIO BENESSERE PSICO-FISICO
Esercizi per la mente e il corpo
In questo laboratorio, venerdì 17 maggio si svolgeranno corsi di riflessologia plantare e posturologia, Qi Gong, Body-Mind Centering per mamme e bambini (da 0 a 3 anni), tecniche di rilassamento, danza del ventre.
Sabato 18 maggio si aggiungeranno anche i corsi di Danzamovimentoterapia e Pilates Revolution.
È possibile prenotarsi in loco, secondo disponibilità, oppure allo 06.3540551 (lun-ven 10.00-18.00). Le attività sono gratuite.

LABORATORIO ATTIVITÀ SPORTIVE
La prevenzione in movimento
Tante le attività sportive previste nei tre giorni di apertura del Villaggio. Venerdì 17 maggio sarà possibile praticare Power Body System per i ragazzi delle scuole superiori, Functional Training e Zumba. Sabato 18 maggio l’appuntamento si replica con l’aggiunta di Baby Kick Boxing, Walk Zone, MammaFit, Difesa Personale e Kick Boxing.
È possibile prenotarsi in loco, secondo disponibilità, oppure allo 06.3540551 (lun-ven 10.00-18.00). Le attività sono gratuite.

LABORATORIO PER LE DONNE IN ROSA
Alle donne operate di tumore del seno è dedicato un apposito spazio dove venerdì 17 e sabato 18 maggio si affronteranno le tematiche relative al problema del linfedema del braccio e sarà attivo un “info point menopausa”.Inoltre, si approfondirà il tema dell’alimentazione “in rosa”, ovvero come ridurre gli effetti della chemioterapia e della terapia ormonale.
Sabato 18 maggio sarà attivo anche lo sportello di consulenza legale e poi corsi di Yoga, corsi di trucco pensato per le donne che affrontano la terapia, di prevenzione attraverso una sana alimentazione e di “knitting”, ovvero come rilassarsi lavorando a maglia.
È possibile prenotarsi in loco, secondo disponibilità, oppure allo 06.3540551 (lun-ven 10.00-18.00). Le attività sono gratuite.

LABORATORI DELLA PREVENZIONE
La diagnosi precoce è la tua prima difesa: porta un’amica che non lo sa!
Questo laboratorio è il cuore del “Villaggio della Salute” ed è stato ideato per estendere il concetto di prevenzione attraverso il passaparola e far accedere ad esami gratuiti di screening quelle persone che sono normalmente più riluttanti a sottoporsi a controlli medici.
Venerdì 17 e sabato 18 maggio (orario 10.00-13.00 / 14.00-20.00) sarà possibile ricevere, secondo disponibilità e fino ad esaurimento posti, visite senologiche, ecografie mammarie, mammografie, pap test, visite dermatologiche, visite per la tiroide, misurazione della pressione arteriosa e della glicemia.
È possibile prenotarsi ai Laboratori della Prevenzione in loco, su indicazione degli specialisti presenti, secondo disponibilità e fino ad esaurimento posti. Le attività sono gratuite.

UNA MANIFESTAZIONE PER TUTTI
La “Race for the Cure” è una manifestazione aperta a tutti. Agonisti e semplici amanti della corsa domenicale, grandi e bambini, uomini e donne e perfino chi ama semplicemente passeggiare o prendere il sole in compagnia è invitato a partecipare e dare il proprio contributo alla lotta ai tumori del seno.
SI TORNA AL CIRCO MASSIMO
Quest’anno la “Race for the Cure” cambia casa e torna all’antico. Il Villaggio sarà infatti allestito all’interno del Circo Massimo (lato Via dell’Ara Massima di Ercole), dove si svolse la prima edizione del 2000.
LE ISCRIZIONI

Alla “Race for the Cure” ci si può già iscrivere con un contributo minimo di 13 euro nei punti attivi in tutta Roma e provincia segnalati sul sito www.raceroma.it oppure direttamente al Villaggio Race al Circo Massimo nelle giornate di venerdì 18 maggio (ore 10-21) e sabato 19 maggio (ore 10-21) o domenica 20 maggio, fino alle ore 9. E’ possibile iscriversi anche on-line, con carta di credito, sul sito www.raceroma.it
PARTECIPARE COME “DONNA IN ROSA”

L’elemento caratteristico della “Race for the Cure” sono le “Donne in Rosa”, donne che si sono confrontate con il tumore del seno e che si rendono volutamente visibili indossando cappellini e magliette rosa, realizzati da Neutrogena. Una testimonianza in positivo della battaglia affrontata che mira a facilitare un cambio di mentalità e a superare la paura e il senso di isolamento, così come ha fatto Rosanna Banfi, da diversi anni madrina delle “Donne in Rosa”. Anche quest’anno al Villaggio Race ci sarà uno stand riservato alle “Donne in Rosa”, alle quali sarà offerta la colazione in attesa della partenza della corsa e della passeggiata. Per far parte delle “Donne in Rosa” basta segnalare la propria intenzione al momento dell’iscrizione e si riceverà una borsa omaggio speciale.

I PREMI PER I PARTECIPANTI
Alla “Race for the Cure” vengono premiati i primi 10 uomini classificati, le prime 10 donne, i primi 5 bambini, le prime 10 “Donne in Rosa” e le prime 3 società sportive. Inoltre, non mancherà la consueta competizione tra squadre per premiare la squadra più simpatica, la più numerosa, quella proveniente da più lontano, la più grande squadra aziendale, femminile, scolastica, universitaria, ospedaliera e diplomatica, per il più grande team di circoli sportivi o palestre. Inoltre le più numerose “in divisa” e nuove iscritte.
Tanti anche i premi a sorteggio tra gli iscritti presenti alla cerimonia finale, tra i quali 2 biglietti per gli Stati Uniti offerti da American Airlines. Per partecipare alle estrazioni si dovrà staccare il tagliandino dal proprio pettorale ed inserirlo negli appositi contenitori sparsi nel Villaggio.

L’AREA BIMBI E L’INTRATTENIMENTO
Una attrezzatissima area giochi con animazione curata da LazyTown/Cartoonito ed una merenda aspettano i piccoli iscritti, per i quali è prevista anche quest’anno una borsa-gara ad hoc. Inoltre, sabato pomeriggio e domenica mattina, il palco del Villaggio ospiterà anche musica, aerobica e il riscaldamento pre-gara con il gruppo dei Jazzercise. Dopo la partenza, grande festa sul palco al ritmo di Zumba®, che sarà presente anche nella giornata di sabato nel programma del Villaggio della Salute.

Info e prenotazioni:
Komen.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: